Accesso Rapido
 

Fisioterapista

Chi è?

Il Fisioterapista è il Professionista Sanitario che svolge attività di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree delle motricità, delle funzioni corticali superiori e di quelle viscerali.
È il professionista sanitario che risponde alle diverse problematiche di movimento e funzione che insorgono dall’infanzia alla terza età.
Il Fisioterapista valuta le disfunzioni presenti o potenziali; aiuta a superarle o a prevenirle; aiuta a recuperare un movimento o una funzione perduta; identifica i dispositivi o gli adattamenti ambientali più utili per favorire la massima autonomia.

Che cosa fa

Identifica e ottimizza le potenzialità del movimento, negli ambiti della promozione e mantenimento della salute e della qualità di vita, della prevenzione dei danni, delle limitazioni funzionali, disabilità e lesioni, del trattamento e della riabilitazione. Identifica e adotta le migliori strategie per la prevenzione, valutazione, cura, abilitazione e riabilitazione, paliazione di disfunzioni di vari sistemi come ad esempio quelli neuromuscoloscheletrico, nervoso, cognitivo, ma anche cardiocircolatorio e respiratorio.

Le sue attività primarie sono:

  • promozione e prevenzione della salute, educazione terapeutica;
  • identificazione dei problemi funzionali delle persone e della collettività;
  • valutazione, pianificazione, gestione e rivalutazione del trattamento;
  • cura e riabilitazione degli individui con perdita e disturbi del movimento;
  • formazione di studenti e personale dell’equipe;
  • ricerca per lo sviluppo della fisioterapia e delle migliori pratiche.

Necessita di:

  • conoscenze e competenze professionali specifiche;
  • competenze comunicativo-relazionali;
  • competenze educative e di counselling;
  • abilità di auto-aggiornamento e ricerca.

Ambiti lavorativi

Nelle strutture sanitarie pubbliche o private, in regime di lavoro dipendente o libero professionale, nelle attività didattiche del proprio Corso di Laurea o finalizzate alla propria e altrui formazione, all’aggiornamento professionale, nella ricerca scientifica di settore e nei rapporti con l’industria.